Dottor Umberto Remedi ORL Dottor Umberto Remedi Curriculum

Nistagmo di posizione: è provocato da alcune manovre di modificazione dinamica della posizione del capo. E’ un segno patognomonico di labirintolitiasi e va ricercato in ogni caso di vertigine legata ai cambiamenti di posizione del capo. Abbiamo la manovra di Dix Hallpike (capo iperesteso al di fuori del lettino e ruotato da un lato di circa 45 °) specifica per il canale posteriore. Abbiamo la manovra di Sermont in cui il paziente, seduto sul lettino, è portato in decubito laterale prima con la testa ruotata di 45 ° verso l'alto poi verso il basso. In questa manovra è considerato patologico il canale semicircolare posteriore dell'orecchio declive durante la posizione con la rotazione del capo verso l'alto. Manovra di McClure -Pagnini in cui il posizionamento rapido laterale del capo con paziente supino puo' evocare un nistagmo. E' specifico per il canale semicircolare laterale omolaterale al decubito con il nistagmo più intenso. Test di Halmagyi in cui il paziente deve ruotare rapidamente il capo verso un lato con sguardo fisso su di una mira posta a circa un metro. Il movimento oculare indotto deve essere continuo e regolare, se però, compare uno “spezzettamento” è segno d’ipofunzione del labirinto omolaterale alla rotazione stessa.

STUDIO DELLA POSTURA E DELLA MARCIA

Le tecniche sono diverse come: la prova a braccia tese, prova di Romberg, la marcia a stella ecc.ecc in cui si ha sempre una deviazione verso il labirinto deficitario in caso di vestibolopatie periferiche mentre nelle patologie centrali si osservano movimenti scoordinati, retro-lateropulsioni, incoordinazione motoria.

SEMEIOTICA VESTIBOLARE STRUMENTALE

La manovra più diffusa per lo studio del riflesso vestibolo-oculomotorio è la prova calorica che è stata studiata con l'intento di studiare un solo labirinto alla volta.Si ritiene, infatti, che la variazione di temperatura a livello dei liquidi labirintici sia in grado di provocare un movimento endolinfatico di tipo ampullipeto o ampullifugo secondo la posizione del capo. Tale prova consente di valutare principalmente la reflettivita' del canale semicircolare laterale. Le tecniche più usate sono la Hallpike-Fitzerald e la tecnica di Veits.


Finita la visita, il paziente riceverà una cartellina clinica con documentazione fotografica.

1 - 2 - 3